Come scegliere il tostapane ideale

Sul mercato ci sono diverse tipologie di tostapane in vendita, sul sito www.tostapanemigliore.it tanti approfondimenti ed utili guide per poter scegliere il modello giusto.

Principali tipi di tostapane.

I tipi primari tipi di tostapane sono due e sono:

– i toaster verticali;

-i toaster orizzontali.

Quelli verticali, sono tanto usati per poter scaldare le fettine di pane oppure di pancarré per poterle poi gustare con marmellata oppure con creme di nocciola e cioccolato. I tostapane orizzontali, a loro volta, sono molto più pratici quando si prepara il tradizionale toast con prosciutto e formaggio fuso perchè i resti di cibo non andranno a depositarsi sul fondo come succede invece con i toaster verticali.

Con il passar degli anni e con l’avanzare tecnologico, i tostapane si sono dotati pure di accessori extra. Determinati prodotti presentano, difatti, i timer che vanno a rivelare i tempi di cottura oppure che si caratterizzano per tasti capaci di regolare lo scongelamento del cibo.

Per entrambi i tipi di tostapane, ci sono tanti modelli che esistono sul mercato. Ciascuno con accessori e varie caratteristiche. Esistono difatti, toaster con piastre lisce, invece altri con piastre rigate. In certi casi le piastre non si possono estrarre, in altri invece è possibile tirarle fuori così da esser pulite.

A monte della propria scelta c’è da considerare la frequenza in cui saranno usati in base alle proprie esigenze.

Nel caso del tostapane verticale se il proprio obiettivo è quello di poter preparare i tradizionali toast, come quelli venduti al bar oppure in rosticceria, non occorrerà un toaster orizzontale. Se, invece si vorranno scaldare fettine di pane oppure di pancarré, si potrebbe optare per i toaster verticali. Alcuni sono  dotati di un interruttore per eseguire lo spegnimento, altri hanno pinze che riescono a poter ospitare soltanto una fettina di pane sottile.

Per chi utilizza i toaster di rado, sarà consigliabile poter puntare su prodotti che sono più piccoli ed anche compatti perchè si possano conservare nel mobile quando non se ne farà utilizzo. Inoltre  ci sono elettrodomestici, quali bistecchiere elettriche oppure fornetti elettrici, che potranno eseguire la medesima funzione.

Prima di procedere all’acquisto occorrerà valutare tra le varie cose, come poter eseguirne la pulizia.

Tanti toaster verticali tra quelli disponibili in commercio, sono dotati di un cassetto in basso estraibile capace di poter raccogliere le briciole. Questo faciliterà certamente la pulizia dell’elettrodomestico, ancor più agevole sarà il tostapane orizzontale, in cui sarà possibile togliere le piastre e lavarle.